LE REGIONI RIVENDICANO IL COMMA 687 DELLA LEGGE DI BILANCIO 2019

Dopo tutto quanto è successo dopo la legge di bilancio e l’improvvido comma 687 è della settimana scorsa la pubblicazione degli atti che non solo attestano la paternità della norma a carico delle Regioni ma che danno addirittura atto della rivendicazione dell’accoglimento in finanziaria dell’emendamento.

Sono stati valutati adeguatamente  gli effetti di tale disposizione sulla contrattazione in corso?

Ci si è posti il problema di come 5.000 dirigenti PTA possano, all’esito del comma 687, essere adeguatamente rappresentati?

Queste le domande che sorgono dopo aver letto la documentazione

Ecco perchè ancora una volta la necessità da parte di Cosmed,di portare all’attenzione dell’opinione pubblica tutta l’operazione.

Leggi qui l’articolo

 

Ed un dubbio serpeggia dopo aver ormai acclarato l’autore: che la PTA sia diventato il primo banco di prova dell’autonomia differenziata delle Regioni?

Non sarebbe affatto una bella notizia.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *